In questo articolo si parla di:

Il nuovo drop di Slam Jam in collaborazione con Levi’s è la terza edizione di (Un)corporate uniform, che ha come scopo quello di definire l’uniforme grunge definitiva, ripresa recentemente in chiave ironica dalla collab ispirata a Kurt Cobain con la Converse Chuck 70. La collezione, più punk delle precedenti, ha come pezzo forte un paio di jeans Levi’s x Slam Jam custom series 501 in denim distressed, il jeans cult nato nel 1873 in California, sinonimo di classico americano cool, grunge e fondamentale per Slam Jam.

Siamo onorati di poter collaborare con un pioniere come Levi’s e di poterci esprimere attraverso un’icona rivoluzionaria come il jeans 501 – Luca Benini, fondatore di Slam Jam

Perfetta tela bianca su cui esprimersi, il 501 jeans è stato un punto fermo dello stile e di tutti i “cool kids” sin dalla metà del XX secolo. Da Marlon Brando negli Anni ’50 allo stile Summer of Love della fine degli Anni ’60, dal punk degli Anni ’70 fino a Kurt Cobain che lo indossava con disinvoltura interpretando al meglio la controcultura grunge. Elegante o casual, indossato aderente o oversize, scuro o sbiadito, semplice o personalizzato, questa icona è ora realizzata anche in modo sostenibile.

“Siamo grandi fan del lavoro di Slam Jam e questa collaborazione reinterpreta in chiave streetwear e cool il nostro jeans Levi’s, grazie a una customizzazione di livello superiore. Promuoviamo l’autentica espressione di sé, creando pezzi unici di cui le persone si innamoreranno”, ha dichiarato Anne-Catherine Lepas, senior director merchandising south di Levi’s.

Ispirandosi all’estetica degli Anni ’90, il denim super distressed di Slam Jam presenta un rivestimento in cera e un logo stampato a laser sul lato. Per ottenere questo effetto è stata cerata con cura la classica tela denim, il lato esterno del pantalone è stato aperto per realizzare tagli effetto used e in seguito cerato con un rivestimento finale. Per un maggiore comfort e per rendere il giusto omaggio all’eredità dei pantaloni classici cult è stata inclusa una fodera interna in raso. Per commemorare l’anno di nascita di Slam Jam sono stati realizzati 89 pezzi.

Completa la collab un maglione in mohair che prende ispirazione dalla maglia iconica Seditionaries indossata da Johnny Rotten negli Anni ’90, caratterizzata da vivaci strisce a intarsio. Da indossare sopra ad una camicia a quadri, impreziosita da dettagli a taglio al vivo per un effetto DGAF.