Dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia, ritorna in scena Palazzo Morando | Costume Moda Immagine con la mostra “SETTECENTO!” curata da Enrica Morini e Margherita Rosina sotto il coordinamento di Ilaria De Palma.

Presente dal 26 novembre 2021 al 29 maggio 2022, verranno mostrati per la prima volta al pubblico tre abiti del XVIII secolo donati nel 2019 da AMICHÆ – associazione che sostiene il Museo di Palazzo Morando e il Museo del Risorgimento.

Si tratta di un “ritrovamento eccezionale” grazie al fatto che tessuti, decorazioni e confezioni sono in perfetto stato di conservazione. Una mostra arricchita anche dai prestiti da parte della Fondazione Antonio Ratti di Como, di collezionisti privati e archivi come: Dolce & Gabbana, Fondazione Gianfranco Ferrè, Max Mara, Versace e Vivienne Westwood.

Il valore dell’esposizione è stato esaltato grazie all’impegno di Laura Colnaghi Calissoni, presidentessa di AMICHÆ e di Gruppo Carvico, società che include varie aziende tessili quali Eurojersey, che dichiara: È un grande privilegio partecipare con questa donazione al patrimonio storico del tessile italiano e poter sostenere un percorso narrativo che ha fatto emergere il lusso settecentesco nella moda e nei tessuti nelle epoche successive”.