In questo articolo si parla di:

In data

“Il mondo di oggi ci spinge continuamente a vedere gli atleti come idoli intoccabili. Noi di Oakley, invece, siamo convinti che un atleta non si giudichi solo dalla sua forza, velocità o precisione ma anche dalla grandezza del suo cuore, dalla sua gentilezza e dalla sua empatia. Kylian incarna tutto questo: lo consideriamo un essere umano straordinario che, grazie alla piena consapevolezza del suo ruolo al di là della sfera sportiva, può guidare e ispirare le future generazioni a credere in loro stesse e non rinnegarsi mai”, dichiara Caio Amato, global marketing director di Oakley.

Questa partnership non nasce solo dai meriti conquistati, che a soli 23 anni lo ha reso un talento generazionale, ma anche dalla

È da queste riflessioni che nasce dunque 

“Tutti sanno che la mia vita è il calcio. Per una volta, sono entusiasta di collaborare con un brand che vuole far conoscere la mia storia al di fuori del rettangolo verde e sostenere il mio obiettivo di ispirare i giovani di tutto il mondo. Mi riconosco nell’approccio di Oakley sotto vari aspetti, in particolare per lo spirito rivoluzionario e innovativo e per la voglia di innescare un cambiamento positivo. Il messaggio ‘Be Who You Are’ ha toccato le mie corde più profonde e voglio contribuire a trasmettere agli altri l’importanza di essere sé stessi e non perdere mai l’autostima”,  afferma Kylian Mbappé.