In questo articolo si parla di:

Una connessione tra moda e arte si assapora con la collezione SS 22 di Antony Morato grazie alla partnership con tre street artists di fama internazionale: Marco Lodola, Keith Haring e Tv Boy. Collaborazioni che danno vita a una capsule collection grafica, dedicata a ognuno di loro, di felpe, t-shirt e cappelli, rispettando la loro anima pop.

Un dialogo, quindi, quello tra moda e cultura pop che ancora una volta il brand è riuscito a creare per rendere accessibile l’arte senza sminuirla. Le stampe dai colori vivaci, tipiche dei tre artisti, si mescolano con le tendenze e icone della società odierna.

Marco Lodola, artista poliedrico e genio visionario, apre la scena proponendo una capsule composta da tre stampe dedicate a icone rock/pop: Jim Morrison, Micheal Jackson e Freddie Mercury.

È il momento di Keith Haring, colosso dell’arte contemporanea, con il quale avviene una contaminazione con il mondo della street art. La proposta è realizzata con grafiche dalle nuance accese e messaggi di fratellanza e gioia di vivere.

Ultimo, ma non per importanza, lo street artist Tv Boy rappresenterà – per la seconda stagione – la sua ironia e surrealismo all’interno dell’arte classica attraverso rinomati personaggi: David di Michelangelo, Venere del Botticelli, la ragazza con l’orecchino di perla e Van Gogh. Tutti rivisitati in chiave chiaramente pop.