In questo articolo si parla di:

La FW 22/23 di Iceberg esprime una visione contemporanea di positività attraverso un nuovo concetto di “design rilassato all’italiana“.

Sia l’uomo che la donna non passano inosservati con i loro look “sopra le righe” e James Long, stilista del marchio, si ritrova nella realizzazione dell’innovativa linea per lui e per lei “Off-duty Identity“: capispalla casual, come piumini cropped, e pantaloni culotte.

“La collezione Iceberg autunno-inverno 22/23 è un viaggio caratterizzato da una vena di ottimismo. Una chiara sensazione da abbracciare aprendosi all’esplorazione, muovendosi e adattandosi al naturale fluire delle cose”, afferma James Long, direttore creativo di Iceberg.

Si tratta di una collezione che, attraverso giacche, cappotti in lana, maxi cardigan, gonne plissettate e fur unisex, si propone come rappresentazione dello stile “sartoriale italiano“. E ancora, scarpe con tacco in pelliccia, pantaloni cropped e borse chic si uniscono in una capsule che vede contrapposte la vivacità del blu elettrico, verde e giallo fluo con le morbide nuance crema e nude.

“È tutto un connubio tra movimento e staticità, con i colori di uno spirito irrequieto perennemente in viaggio verso terre sconosciute”, conclude Long.