In questo articolo si parla di:

In data 28 gennaio 2022, l’assemblea degli azionisti di Prada ha nominato due amministratori non esecutivi indipendenti: Pamela Culpepper, co-fondatrice della società di consulenza Have Her Back LLC e Anna Maria Rugarli, con un background nell’ideazione di programmi innovativi e nello sviluppo di strategie in materia di sostenibilità.

Sale quindi a 11 componenti il board, rafforzando il numero dei consiglieri indipendenti (5) e raggiungendo una parità di genere (5 donne e 6 uomini).

Inoltre il Gruppo conferma e rafforza l’impegno riguardante la tematica di responsabilità green attraverso la prossima costituzione di un Comitato ESGorgano endoconsiliare di cui assumeranno la leadership Lorenzo Bertelli, Pamela Culpepper e Anna Maria Rugarli.

“Sono lieto di dare il benvenuto a Pamela Culpepper e Anna Maria Rugarli nel nostro board, professioniste che hanno ricoperto ruoli di leadership in aziende multinazionali e con una vasta esperienza e competenza sui temi ESG. Il loro apporto sarà fondamentale per il consiglio e per l’implementazione della strategia di sostenibilità di Prada. Questa scelta ci consentirà di accelerare sui numerosi progetti che già abbiamo in programma”, commenta Lorenzo Bertelli, head of corporate social responsibility del Gruppo Prada.