In questo articolo si parla di:

La collaborazione per la stagione SS 22 tra Reese Cooper e Levi’s nasce da una vicenda vissuta in prima persona dal designer: da piccolo, in Georgia, lui acquistava i pantaloni del marchio leader nel jeans in una catena di negozi di forniture agricole, Tractor Supply Co, mentre a Londra li comprava da rivenditori moda come Dover Street Market.

Questo è proprio l’esempio perfetto di come il brand, da quasi un secolo, abbia occupato autenticamente sia lo spazio del fashion che quello dell’abbigliamento da lavoro.

Dunque, tra alta moda ed heritage viene creata questa partnership che vede una proposta di dieci pezzi che includono jeans, truckers, felpe e t-shirt.

“Siamo affascinati dal modo con cui Reese fonde materiali workwear e stile moderno. C’è un legame naturale con la nostra linea di abbigliamento da lavoro con l’aggiunta di un tocco creativo, sostenibile e all’avanguardia. Questa collezione prende tutto ciò che amiamo del passato, reinterpretandolo in chiave moderna”, commenta Karyn Hillman, chief product officer di Levi’s.

Particolare attenzione viene posta all’utility e ai materiali tipici dell’abbigliamento workwear e, in tal senso, la collezione vede una Levi’s Trucker Jacket Type II e un jeans straight in tela d’anatra di cotone biologico con tripla cucitura, oltre che a un cappotto patchwork e a un jeans a gamba dritta in denim indaco in canapa cotonizzata. E ancora, una felpa con cappuccio a due tasche in cotone organico e due t-shirt, sempre in cotone organico. I tessuti sostenibili costituiscono una delle caratteristiche principali della collezione.

Infatti, “ogni capo è realizzato in canapa cotonizzata, tecnica innovativa Levi’s, in cui il filato di viene lavorato in modo da risultare morbido e confortevole, indistinguibile al tatto rispetto a quello tradizionale, o in cotone organico. Due tessuti che sono diventati parte integrante delle collezioni e che testimoniano l’impegno del brand a ridurre l’impatto ambientale”, si legge in una nota ufficiale.

Questa colleziona è stata presentata durante la PFW come parte della sfilata primaverile di Reese Cooper “Seed & Soil“. La prima collab “see now buy now” di Levi’s, per cui i consumer possono acquistarla subito dopo la sfilata.

“Levi’s® non è solo cool come un classico 501. La back patch originale sul retro dimostra che è anche resistente, con rivetti, tela e denim. In questa collezione ho voluto unire ed esaltare queste due caratteristiche. É stata l’occasione di creare un vero e proprio abbigliamento da lavoro d’ispirazione heritage con un’azienda che ne è stata la pioniera”, afferma Reese Cooper, designer dell’omonimo marchio.

La collezione Levi’s x Reese Cooper è disponibile in Italia sul sito ufficiale e, dal 23 giugno 2022, nel nuovo pop up store di via Vincenzo Capelli, 1 a Milano.