In questo articolo si parla di:
In evidenza un’immagine di Giovanna Ceolini

Dopo le dimissioni, avvenute negli scorsi giorni, dell’ormai ex presidente Siro Badon, è stata nominata come presidente reggente di Assocalzaturifici Giovanna Ceolini.

Questo perché, secondo lo Statuto dell’Associazione all’art. 12 comma 6, viene stabilito che “in caso di cessazione anticipata del mandato del presidente, il vice presidente più anziano di età ne svolge temporaneamente le funzioni in attesa che venga completato l’iter procedurale per l’elezione di quello nuovo”.

Dunque, Ceolini alla proposta ha accettato l’incarico e, oltre all’ordinaria amministrazione, sovrintenderà all’insediamento della Commissione di Designazione.

“Spero di poter contare sul supporto di tutta la struttura organizzativa e degli associati per superare questa fase delicata. Stiamo vivendo una contingenza non facile, con un comparto che si sta lentamente riprendendo dopo i contraccolpi dovuti all’impatto della pandemia. Stiamo inoltre lavorando per offrire una eccellente edizione di Micam che possa confermare la manifestazione quale occasione irrinunciabile di business e volano economico dell’intero settore calzaturiero, che ricordo, fa da traino al made in Italy”, dichiara Giovanna Ceolini.