Durante la Milano Fashion Week le iconiche doll di L.O.L. Surprise! e Rainbow High hanno ispirato le ultime tendenze calcando le passerelle durante una sfilata esclusiva all’interno lo Spazio Antologico nella capitale meneghina.

Questo evento ha svelato look sorprendenti e raffinati, giochi di luce inaspettati e musica coinvolgente.

Sono stati due giovani stilisti italiani, Francesca Cottone e Mattia Piazza, ad aver interpretato in modo unico lo stile delle fashion doll.

La prima, designer italo-colombiana, ha portato la sua maestria artigianale nell’universo di L.O.L. Surprise! O.M.G. grazie a dettagli audaci. L’azienda marchigiana di famiglia ha realizzato lavorazioni speciali e adotterà un approccio green.

Lei ha conquistato anche il mondo Rainbow High con una collezione dedicata al colore e a chi ha il talento più speciale e alla moda, con dettagli retrò e abbinamenti inaspettati.

Mentre, il secondo, founder del marchio Casa Preti, ha interpretato le bambole L.O.L. Surprise!, trendy e uniche, con l’elemento distintivo dell’unboxing e della sorpresa, insieme ai concetti di inclusione e identità.

“Il legame tra i nostri popolari marchi di bambole e la moda è integrale e non esiste luogo né momento migliore della Fashion Week, in una delle più grandi capitali mondiali della moda, per portare in passerella i nostri amati personaggi. Le bambole sono sempre state la quintessenza della cultura della moda in generale e siamo orgogliosi dei nostri marchi che continuano a riflettere e ispirare questo mondo”, afferma Daniela Pavone, head of marketing EMEA, MGA Entertainment.