In questo articolo si parla di:

Anche Lego collabora con Louis Vuitton per il progetto Louis 200 Trunks. La creazione della partnership è avvenuta per festeggiare i 200 anni dalla nascita del founder del brand francese. Mentre l’azienda danese farà 90 anni di attività con questa iniziativa.

Fino al 1 gennaio 2023 le vetrine del luxury brand di tutto il mondo saranno decorate dalle installazioni pensate dai maestri Lego builders. Questi pochi esperti – di cui un italiano – sono certificati dal marchio come mastri costruttori, portando così la loro passione a un vero e proprio lavoro. La loro mansione principale è la progettazione di nuovi set o, come in questa occasione, essere la mente dietro alla costruzione.

Saranno molte le installazioni sparse per il globo ma le più celebri sono sicuramente la torta realizzata da 31.700 pezzi, l’Arco di Trionfo e il Pont Neuf che richiamano la capitale francese.

A Milano, invece, si impone nel cortile della maison in galleria Vittorio Emanuele, una Tour Effeil composta da bauli griffati impilati, che trae ispirazione dalla celebre foto di Jacques Henri Lartigue.

Tutti i pezzi utilizzati nelle varie esposizioni, alla conclusione del periodo natalizio, saranno donati a delle scuole locali rispetto alle boutique di riferimento. L’iniziativa è pensata per insegnare e ispirare i bambini attraverso il gioco.