In questo articolo si parla di:

Una storia cominciata a metà dei “mitici Anni ’80” quando Luca Benini intraprende un viaggio verso la grande mela, New York. Partito da Milano trovò un’aurea così simile, quanto diversa.

Quelle vibrazioni potevano dare vita a qualcosa di grande, così è nato Slam Jam, con l’obbiettivo di raccontare le due città tramite il mondo della moda.

Benini ha affermato: “Siamo costantemente connessi con la nostra comunità globale e percepiamo il modo in cui le sottoculture si adattano ai cambiamenti dell’ambiente urbano circostante” .

Oggi Nike festeggia i suoi 40 anni con una collaborazione con Slam Jam. I due hanno preso il modello più venduto e versatile dell’azienda statunitense e l’hanno reinterpretato con le risorse di prima qualità del marchio di Ferrara.

La collabo Slam Jam x Nike AF1 garantisce la qualità della società made in Italy e la mostra tramite il pattern a fiori visibile tramite i fori sulla punta. Il pregio è captabile tramite gli inserti di pelle scamosciata su tallone e swoosh.

So different, so similar“, questo il concetto coniato dal marchio italiano ripreso e codificato nei dettagli della partnership tramite la scritta “NIKE AIR” rovesciata, gli occhielli extra e la doppia allacciatura.

Il risultato finale sono due prodotti: AF1 bianca e nera. La colorazione chiara sarà disponibile dal 10 dicembre presso l’online di Slam Jam, il 13, invece, in tutta Europa su SNKRS. L’altra, invece, sarà disponibile dal 14 gennaio 2023 presso l’e-commerce italiano e il 17 in tutto il mondo.