In questo articolo si parla di:

Vans e Alltimers sono tornati con una nuova collaborazione: Zahba.

La proposta fa giungere le due aziende a un nuovo livello, partendo dalla sua silhouette, creata per soddisfare le performance degli skeater in giro per il mondo. Anche l’estetica però non è da meno: si presenta con una struttura total white, adornata dai loghi delle aziende, in ordine: Alltimers sul tallone e Vans sulla linguetta. A dare colore, ci pensano i lacci co-brandizzati disponibili in tre nuance: rosso, blu e argento.

La calzatura raggiunge un nuovo livello grazie alla struttura, composta al 30% da materiali rigenerati, rinnovabili e riciclati. Continuando con una ricerca più approfondita si nota l’intersuola a doppia densità VR3Cush formata al 50% da schiuma EVA bio-based derivata dalle piante. Per finire, la suola è composta al 55% da gomma naturale da fonti responsabili.

Infine, per un prodotto completo, sono state utilizzate le nuove tecnologie sviluppate da Vans: impactWaffle e gomma SickStick. Entrambe sono nate per un bisogno da parte del marchio di donare bilanciamento, flessibilità e sensibilità sulla tavola da skate.

Tutte le scelte sono volute al fine di creare un prodotto che soddisfi a 360° i bisogni dei fan degli skateboard. È questa la motivazione che porta la suola a essere costruita su un modello con una coppa a tre quarti. Questo dettaglio, inoltre, è costruito con una schiuma antiurto visibile dal plantare e il fianco mediale.

Il modello Zahba Vans Skatebording x Alltimers è disponibile dal 31 gennaio presso rivenditori selezionati e nella sezione skate del sito web di Vans.