In questo articolo si parla di:

Gaëlle,  sceglie il quadrilatero della moda per il suo primo flagshipstore meneghino, aprendo due vetrine e 170 mq di esposizione su due livelli in Via Manzoni 37.

Un luogo confortevole, dove poter visionare le collezioni donna, al piano terra, e borse e scarpe, al piano inferiore, in un’atmosfera di glam luxury sottolineata dai colori cari al brand: bianco, nero ed oro. Uno spazio con strutture modulabili in metallo nero ed oro glitterato, illuminato da faretti con luci a scomparsa. I camerini hanno spazi ampi, con comodi divanetti per rendere l’esperienza di prova ancor più confortevole.

Il primo flagshipstore meneghino di Gaëlle

Il progetto è stato curato dal nuovo direttore area retail Enrico Nardi a capo del team Dream Project in collaborazione con lo studio di architettura Fabio Caselli Design. L’apertura del nuovo store, più grande e rinnovato anche nel concept, avviene in un’ottica di sviluppo Retail di Gaëlle, che vede Milano come punto di partenza dell’espansione del brand.

Dream Project, con a capo i fratelli Fabio Bosso, nel ruolo di AD, ed Alessandro Bosso (direttore creativo e commerciale) ha chiuso il 2022 a quota 47 milioni di euro, in crescita del 20,8% rispetto all’esercizio precedente. Il gruppo prevedere di raggiungere i 55 milioni di euro nel 2023.

Con l’apertura del nuovo punto vendita di Milano, salgono a 7 i negozi a gestione diretta ad insegna Gaëlle a cui si aggiungono oltre 500 doors nel canale wholesale sul territorio nazionale ed una sempre maggiore presenza internazionale: Portogallo, Spagna, Francia, Benelux, Polonia, Grecia e Cipro, Svizzera, Balcani, Est Europa e Medio Oriente. Per l’anno in corso sono previste due nuove aperture a Verona e Roma e un altro punto vendita su Milano con altra linea.

La strategia aziendale

Per l’anno in corso sono previste due nuove aperture a Verona e Roma e un altro punto vendita su Milano con altra linea. In linea con il piano di sviluppo strategico aziendale, la Dream Project è in procinto di rinnovare la veste grafica e tecnologica delle proprie piattaforme e-commerce, garantendo la multi-canalità di offerta dei propri prodotti. Un serio impegno da parte dell’azienda anche in ottica di responsabilità, con un’attenzione notevole per la diminuzione dell’impatto ambientale delle proprie attività, che ha visto realizzare nel 2022 un importante investimento per l’installazione di un impianto fotovoltaico per soddisfare il proprio fabbisogno energetico.

Oltre a Gaëlle il gruppo comprende anche i brand Come des Fuckdown, presente a Milano con uno store in corso di Porta Ticinese, Pharmacy Industry777, Lonparny oltre a Hinnominate e Mar de Margaritas, nati dalla collaborazione di stile e comunicazione con la famiglia BelenCecilia e Jeremias Rodriguez.