In questo articolo si parla di:

Everybody Denim di Liu Jo. La complessità delle infinite sfaccettature di ogni persona si risolve così nell’espressione di sé attraverso il denim, capo per tutti per antonomasia, proprio per questo elemento essenziale di un capostipite di un guardaroba che abbraccia identità e forme.

“Ognuno di noi è fatto di imperfezioni e di dettagli che diventano bellezza, che diventano vita” afferma Marco Marchi, ceo e fondatore di Liu Jo. “Singolarità uniche e speciali che Liu Jo ha da sempre voluto raccontare ed esaltare, soprattutto attraverso il denim, un capo capace di evolversi, restando sempre fedele a se stesso. Il nostro sguardo continua quindi ad essere sia attento alle esigenze delle donne, al loro desiderio di esprimersi in piena consapevolezza e libertà; sia alla contemporaneità e alla ricerca tecnica che hanno portato oggi a dare vita ad un jeans in grado di abbracciare la silhouette femminile e di valorizzarla, senza dimenticare l’ambiente.”.

Solo insieme possiamo sognare e vivere le nostre singole e speciali unicità: è questo il manifesto di Everybody, che comunica lo spirito Liu Jo per la SS 2023, con un secondo spot dedicato alla collezione Denim. Lo spot nasce dall’idea di rappresentare una comunità attraverso l’individualità dei singoli, abbracciandone le differenti personalità, desideri e imperfezioni. È la necessità di raccontare una storia corale, di dare voce alla libertà di osare e di essere. Il ritratto di una moda attuale, identitaria, libera di trasmettere la propria idea di bellezza.

Le coordinate geografiche del secondo capitolo di Everybody ci conducono ancora nel deserto, terra di tutti e di nessuno in cui le forme mutevoli delle dune si mescolano alle cromie del cielo.
Un’assenza di confini e un’estrema affinità con la natura che si fanno rivelatori di un senso di libertà e non conformismo rafforzato dai giochi di luci ed ombre che si riverberano sulle silhouettes delle modelle e dei ballerini.

Liu Jo Everybody Denim

Una danza quasi onirica, in cui le movenze appaiono energiche ma senza peso, in un abbraccio che racchiude tutto e tutti sulle note di un soundtrack magnetico. I corpi in movimento mettono in primo piano le forme del denim Liu Jo, protagonista indiscusso di questo secondo capitolo della communication campaign del brand. Un denim che è evoluzione dell’iconico Bottom Up Liu Jo. Un modello flare con elastico sul retro, per regalare comfort e massima libertà di movimento, e che si arricchisce di un importante valore aggiunto, la sostenibilità.
Il denim Bottom Up è infatti un Better Denim realizzato con una tela indigo evolutasi in direzione eco. Mettendo così al centro dell’attenzione una nuova consapevolezza oltre alla femminilità, quella per l’ambiente che ci circonda.