In questo articolo si parla di:

La Lombardia ha uno stile unico: un suono singolare che accompagna e mette in risalto le numerose eccellenze della regione. Dalla moda al design, dal cibo alla musica, dall’architettura alla nautica fino al turismo. Punte di diamante conosciute globalmente, finalmente raccontate come una grande storia nata dal connubio tra estro e disciplina. Il tratto distintivo lombardo è quell’unione tra genio e rigore; è anche ciò che chef, stilisti, designer, fabbriche, atelier, imprenditori. Quel carattere eccezionale che ad oggi, grazie a Regione Lombardia, è diventato un brand a tutti gli effetti. Un trademark che identifica e certifica il top della produzione e della creatività made in Italy, affiancato da una brochure dedicata esclusivamente alle eccellenze di una Regione straordinaria.

La regione dei record

La grande protagonista della brochure Lombardia Style è la regione in quanto motore d’Italia e d’Europa. La Lombardia è la prima in Italia per numero di imprese (18% del totale nazionale), la più forte negli investimenti diretti all’estero. La Lombardia ha diverse sfaccettature: la regione del design, che raccoglie un terzo delle imprese del settore e ospita un evento internazionale come il Salone del Mobile di Milano. La regione della moda, con le fashion week. La ragione dell’industria creativa, con circa 40.000 imprese e 233.000 addetti, più di 300 startup e 19 tra incubatori e acceleratori.

Questa ricchezza trova le sue radici in un sistema educativo eccellente: la regione gode  di 15 università con corsi di arte e design che attraggono numerosi studenti internazionali, oltre a 26 Istituti di Alta formazione artistica, musicale e coreutica. Questi sono riconosciuti dal Ministero dell’Educazione, come la prestigiosa Accademia di Brera e l’Istituto Marangoni, fucine continue di talenti freschi e innovativi.

Le varie facce della Lombardia

È anche la Lombardia dei tanti turismi, dei successi di Milano, dell’affermazione dei suoi laghi, del boom delle sue montagne. Delle tante esperienze, dai cammini spirituali, al trekking, delle vette. Delle destinazioni raccontate come meritano da una campagna di grosso impatto del regista Paolo Zambaldi dove il ritmo della contemporaneità getta una luce inedita sulle bellezze storiche della nostra Regione. Contribuiscono anche le illustrazioni di Jacopo Ascari, espressione di una bellezza senza confini in cui lo stile lombardo dialoga con design, moda, visuali inaspettate e monumenti evocativi. 

Con Lombardia style mettiamo a sistema le tante e diverse eccellenze lombarde. Regione Lombardia ha fortemente voluto questo progetto che racchiude ed esalta tutti gli imprenditori, i territori, gli artigiani. Sono loro che contribuiscono ogni giorno a fare di questa regione un’eccellenza riconosciuta nel mondo. Abbiamo creato un network che riunisce i protagonisti di questa storia unica, ora è tempo di raccontarla al meglio” dichiara l’assessore al turismo, marketing territoriale e moda Barbara Mazzali.