In questo articolo si parla di:

Lo showroom di Milano 1stfloor viene fondato nel 1999 da Ulisse Barbi. Ulisse è un viaggiatore dello stile e un personaggio eclettico nel panorama moda donna. Lo showroom si trasferisce in Via Morosini 30 a Milano, in zona Porta Romana. 

L’ambiente di 600 metri quadri, munito di quattro vetrine su strada e un cortile esterno, è un ex hub creativo di Luciano Soprani, progettato da Gae Aulenti nel 1998, è un open space che ridefinisce il linguaggio di ogni brand. Uno sfondo all’unicità di ogni collezione, un’architettura timeless che ingloba il garbo creativo di 1stfloor.

I brand sono venti, e provengono da tutto il mondo. I punti vendita sono seicento, e sono nei principali mercati del business della moda nazionale ed internazionale, come Europa, Cina, Usa e Giappone.

È un successo reso possibile grazie al fondatore Ulisse Barbi, che è sempre attento e interessato ai bisogni di un mercato sempre in evoluzione in un contesto complesso. Di conseguenza nasce una piattaforma virtuale all’interno del brand. Tecnologia e innovazione diventano le parole chiave, ma sono anche elementi indispensabili per il successo del marchio. È possibile un accesso diretto dei buyers alle proposte moda dello showroom, dando una specifica attenzione anche agli ordini online.

Oggi, la filosofia commerciale e di ricerca dei brand si è evoluta, mettendo al centro i buyers.” dichiara Ulisse Barbi. “La nostra mission è quella di selezionare i brand in base alle esigenze specifiche del nostro mercato di riferimento. Con questa logica abbiamo voluto introdurre un’area creativa a supporto dei brand: una consulenza firmata dalla designer Daniela Vezza.”