In questo articolo si parla di:

“Obiettivo alla seconda” è il nuovo progetto di MoMo by Savigel volto a offrire a ragazzi giovani e neofiti del mondo del lavoro l’opportunità di esprimere e mettere in pratica le proprie abilità e visioni artistiche.

All’interno di questa iniziativa, infatti, sono stati coinvolti sei fotografi e sei stylist, tutti giovani e desiderosi di fare esperienza e farsi notare nel settore, che insieme hanno dato vita a una capsule collection di t-shirt.

Una collezione “non-collezione” presentata in anteprima assoluta venerdì 8 marzo, nella splendida cornice di Veranda Palazzo Castiglioni di Confcommercio, dal founder e direttore creativo di Momo by Savigel Simone Frulio.

Lui, classe 1997, è stato scelto nel 2021 da Beppe Sala come coordinatore del network tematico “Moda & Tendenze” per la città di Milano e nel 2022 inserito da Forbes Italia tra i 100 migliori imprenditori italiani under 30 dell’anno.

“L’obiettivo di questo progetto è quello di offrire ai giovani la possibilità di acquisire esperienza e arricchire il proprio curriculum in preparazione delle future opportunità lavorative”, ha dichiarato Simone Frulio.

All’evento è intervenuto anche il presidente di Federmoda Milano, Andrea Colzani che con entusiasmo ha deciso di sostenere il progetto di un giovane imprenditore dell’ambito fashion.

“Tutti questi elementi non potevano che trovare il mio pieno appoggio: oltre che presidente dell’associazione del fashion retail qui in Confcommercio Milano sono stato anche presidente dei Giovani Imprenditori e sono attualmente presidente della nostra scuola di formazione superiore, Formaterziario. Fashion, Giovani e Talenti: il progetto di Obiettivo alla seconda ha tutti gli ingredienti che mi piacciono”, ha raccontato Andrea Colzani.

Una collezione-non-collezione

La scelta di non creare una vera e propria collezione spring-summer deriva dalla voglia di rompere ulteriormente gli schemi, non seguendo propriamente le stagionalità predefinite del mondo fashion.

Infatti, per l’occasione sono state realizzate sei maglie, una completamente diversa dall’altra, con uscita singola ogni sabato della settimana a partire dal 9 marzo fino ad arrivare al 13 aprile, giorno in cui Simone e tutto il suo team sbarcheranno a Madrid in occasione di uno degli eventi streetwear più attesi in Spagna: ScrapWorld 2024.

Questa è l’idea alla base di questa “non-collezione” che, per oltre un mese, verrà raccontata pezzo dopo pezzo, a tutta la community di MoMo attraverso i principali profili social del brand.

A fare da guida nel racconto visivo sono le sei cover digitali scattate da sei fotografi emergenti con sei stylist alle prime armi, presentate dal founder e direttore creativo di Momo by Savigel Simone.

“Obiettivo alla Seconda” di Momo by Savigel, ha avuto il supporto di Gruppo Giovani Imprenditori Confcommercio Milano e di Federmoda Milano, l’associazione del retail moda di Confcommercio Milano che parla ai giovani e che valorizza la creatività e i nuovi talenti.