In questo articolo si parla di:

Il gruppo Moncler ha chiuso il primo trimestre 2024 con ricavi consolidati pari a 818 milioni di euro, in crescita del 16% a cambi costanti.

I ricavi del Gruppo si sono attestati a 705 milioni di euro, quelli di Stone Island a 113 milioni di euro, un calo del 7% a cambi costanti.

Il brand Moncler ha registrato una crescita del 26% a cambi costanti del canale distributivo DTC.

La performance del marchio in Asia (+26%) è stata trainata dalla continua domanda in Cina, oltre che da una crescita sostenuta in Giappone e Corea. In Emea la crescita del brand è stata del 15% e nelle Americhe del 14%.

Il marchio Stone Island nella regione Emea ha registrato un calo del 12%. L’Asia è cresciuta del 27% e le Americhe registrato un calo del 25%.

I ricavi del canale distributivo DTC di Stone Island sono cresciuti del +31% a cambi costanti, con il contributo positivo di tutte le regioni, in accelerazione rispetto al trimestre precedente.

“Sono molto orgoglioso dei risultati raggiunti nel primo trimestre dell’anno e certo del forte potenziale dei nostri marchi. Al tempo stesso sono consapevole che ci troviamo di fronte ad uno scenario macroeconomico ancora volatile e a trend di normalizzazione nel nostro settore, che ci richiedono di restare prudenti e sempre reattivi alla luce di queste continue incertezze”, afferma Remo Ruffini, presidente e amministratore delegato di Moncler.