In questo articolo si parla di:

La Maison Cividini, nata da un’intuizione di Piero e Miriam Cividini, è espressione di una moderna maglieria in cashmere dall’alto valore tecnico e qualitativo.

Oggi il brand consolida la sua presenza in Giappone inaugurando un nuovo corner presso Mitsukoshi nel quartiere Nihonbashi di Tokyo.

Il Giappone copre ad oggi il 25% del mercato globale del brand e rappresenta il nucleo commerciale asiatico dell’azienda.

Inoltre il marchio continua la sua espansione internazionale, contando oltre 350 punti vendita tra Italia, Europa, USA, Taiwan, Korea, Canada, Australia e Cina.

Le collezioni, interamente create in Italia, sono realizzate con tecniche artigianali, valore intrinseco di ciascuno dei loro capi.

“Col tempo ci siamo affidati a diversi importatori con i quali abbiamo allargato la nostra presenza su quel mercato raggiungendo una cinquantina di punti vendita ma il grande passo in avanti  che consolidò la nostra presenza fu fatto iniziando la collaborazione con Coronet, dipartimento del grande gruppo Itochu dedicato all’importazione e distribuzione di grandi marchi europei con il quale è stato messo a punto un piano di aperture future di Shop in Shop Cividini nei più importanti department store oltre ad un ulteriore allargamento della distribuzione  nelle boutiques indipendenti” afferma Piero Cividini, fouder della Maison.

La Maison ha riscosso grande successo anche nel Paese del Sol Levante dove, ad oggi, la Maison conta 6 shop in shop e circa 80 boutique.