In questo articolo si parla di:

Canada Goose apre un nuovo capitolo della sua vita con la nomina del suo primo direttore creativo Haider Ackermann, stilista francese di origine colombiana che lavorerà al fianco del presidente e amministratore delegato Dani Reiss, per elevare l’estetica del brand.

Il noto designer vanta collaborazioni con brand di rilievo come Jean Paul Gaultier, Fila o Berluti, di cui fu il direttore creativo per tre stagioni.

“Quando si parla di connubio tra artigianato e bellezza, non c’è nessuno più adatto di Haider Ackermann. Ha intuito che Canada Goose è un marchio diverso da tutti gli altri e che l’autenticità, l’artigianalità e le prestazioni sono le nostre pietre miliari. Con la sua spiccata capacità di sfruttare l’energia e il potenziale del nostro heritage autentico, non vedo l’ora di vedere il suo impatto sui nostri capi”, afferma Dani Reiss.

La nuova nomina è segnata dal lancio di una felpa unisex in 4 varianti colore, a sostegno di Polar Bears International (PBI), da sempre attiva per proteggere gli orsi polari e il loro habitat in pericolo.

Il suo lancio è una testimonianza della comune convinzione che ogni persona sia responsabile della protezione del nostro pianeta.

“L’azione collettiva è l’unico modo per andare più lontano e più velocemente. Ho messo tutta la mia forza nell’ispirare scelte rispettose per il pianeta per affrontare la crisi climatica, e collaborare con Haider e Canada Goose per portare l’attenzione su ciò che sta accadendo nell’Artico è di grande impatto, importante ed essenziale”, dichiara Jane Fonda.