In questo articolo si parla di:

Il 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, Francesco Casile, noto imprenditore del settore moda, riceverà l’onorificenza “Cavaliere dell’Ordine Al Merito della Repubblica Italiana”, conferito dal Presidente della Repubblica Mattarella, con decreto del 27 dicembre 2023.

Francesco Casile, founder e ceo della Casile&Casile Fashion Group fondata nel 1975, oltre che docente di marketing, comunicazione e vendita in quattro università istituzionali milanesi e Socio Fondatore di Camera Showroom Milano, da anni lavora al fianco dei giovani per garantire la giusta formazione per affrontare il mercato del lavoro.

Il prof dell’ottimismo

“Nel nostro settore non c’è ricambio generazionale. L’età media è di 64 anni e nel giro di poco tempo ci sarà bisogno di 22mila figure professionali per formare le quali serve anche sostegno da parte delle istituzioni”, afferma l’mprenditore calabrese di nascita,milanese di adozione, che continua a condividere la sua esperienza e passione con i giovani studenti per ispirarli e spronarli in un mondo competitivo come può essere quello della moda.

Nel corso degli anni lo showroom di Via Tortona 9 si è sempre distinto per le sue attività, promuovendo i valori del made in Italy in mercati internazionali, potenziando nuove tecnologie per velocizzare le fasi di vendita e selezionando, attraverso la ricerca, nuovi brand caratterizzati da un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Le sue iniziative non si sono fermate alla sua ormai realtà famigliare, con l’ingresso in azienda della figlia Alessia, ma la sua dedizione ha echeggiato nei salotti della Tv pubblica e privata per amplificare a una community sempre più vasta l’attenzione che bisogna dedicare alla formazione dei più giovani, pilastri portanti del futuro.

“Sono lieto di informarla che il Presidente della Repubblica, con decreto del 27 dicembre 2023, Le ha conferito l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”. Domenica 2 giugno, alle ore 10,30, nel corso delle celebrazioni per la ricorrenza della Festa della Repubblica che si terranno presso questa Prefettura, le sarà consegnato il diploma onorifico”, così si apre la lettera consegnata all’imprenditore che riceverà uno degli ordini più alti della Repubblica italiana, nato con l’impegno di ricompensare benemerenze di segnato rilievo a fini sociali, filantropici e umanitari.