In questo articolo si parla di:

Per celebrare il 151° anniversiario di 501 Original, l’iconico blue jeans firmato Levi’s, considerato inizialmente uno dei più antichi del brand, poi attribuito al modello 9Rivet, Levi’s Vintage Clothing ha creato una fedele riproduzione di quest’ultimo.

“Tra tutti i blue jeans degli anni ’70 degli Archivi Levi’s, ho sempre sospettato che fosse il più antico. Dopo aver confermato che era infatti il più antico che avevamo, eravamo entusiasti di riprodurre tutti i suoi particolari e dettagli, un pezzo unico della storia del denim”, ha dichiarato Paul O’Neill.

 

Nonostante l’iconico brand dei blue jeans producesse quello oggi conosciuto come il jeans 501 fin dal 1873, diversi modelli degli Anni ’70 presentavano toppe posteriori che riportavano come nuova data di brevetto il 16 marzo 1875.

Paul O’Neill, Levi’s Vintage Clothing design director, attraverso una profonda ricerca negli archivi del brand, notò che diversi modelli degli anni ’70 avevano un patch che non riportava questa data e celava altre informazioni. L’importante scoperta avvenne in occasione della visita di Tracey Panek, historian di Levi Strauss & Co., al National Museum of American History dello Smithsonian, dove venne scoperto che il patch posteriore indicava che era stato prodotto prima del 1875. Dopo aver confrontato attentamente tutti i dettagli dei capi di quel periodo, il team di design di Levi’s Vintage Clothing potè affermare con sicurezza che il 9Rivet era antecedente a tutti gli altri jeans.

Questa nuova riproduzione del 9Rivet cattura tutti i dettagli del capo originale, oggi conservato in una cassaforte antincendio. Realizzato in denim 9 oz. Plain Selvedge Cone Mills White Oak, 9Rivet presenta una sola tasca posteriore, rivetti esposti, una cintura centrale posteriore non rivettata. Una produzione di sole 800 paia, rende questo capo ancora più esclusivo.