In questo articolo si parla di:

Lectra, protagonista dell’Industria 4.0 nei settori fashion, automotive e arredamento, ha sfruttato i dati in tempo reale di Retviews, soluzione basata sull’intelligenza artificiale specializzata nella competitive intelligence e nel benchmarking automatico, per svelare le strategie che adottano i brand per rispondere alle necessità del mercato contemporaneo, in continua evoluzione.

In uno scenario economico incerto come quello attuale, le priorità dei consumatori stanno cambiando, prevedendo un rallentamento nella crescita del settore luxury nei mercati chiave.

In particolare, nel settore della pelletteria emerge che i brand luxury siano chiamati ad adattare le proprie azioni di go-to market per favorire la crescita dei ricavi a lungo termine, sfruttando i dati a disposizione per identificare e affrontare le tendenze.

“Supportare le aziende nel definire efficacemente la propria strategia è sempre più cruciale e, in quest’ottica, gli insight in tempo reale basati sull’intelligenza artificiale come quelli di Retviews diventano asset preziosi. In uno scenario in continuo e rapido mutamento, saper leggere i trend e le variazioni del settore diventa la chiave di volta per realizzare e commercializzare collezioni che si adattino alla richiesta dei consumatori e possano davvero rispondere alle loro necessità. In questo modo, i brand hanno l’opportunità di consolidare la propria autorevolezza e posizionarsi in maniera distintiva nel panorama fashion”, commenta Antonella Capelli, president EMEA di Lectra.

I brand luxury puntano sui prodotti di fascia alta

I dati di Retviews mostrano che, per la maggior parte dei player del lusso, i prezzi minimi degli articoli sono in aumento su base annua.

Un trend in linea con la riduzione della piccola pelletteria nell’assortimento dei brand. I top brand stanno dunque dando priorità ad articoli dal prezzo più alto, destinati a una tipologia di consumatore con un budget e una capacità di spesa maggiori.