In questo articolo si parla di:

La SS 25 di Duno a Pitti 106 predilige i tessuti naturali per capi freschi e performanti. Nato nel 2014, oggi sotto la guida del ceo Chris Wang, seconda generazione della famiglia ai vertici dell’azienda di Empoli, Duno prende vita dalla necessità di creare una nuova etichetta outerwear, sempre attento alle evoluzioni del mercato da ogni angolo del globo.

Il brand ha trasferito recentemente i propri uffici nell’importante distretto industriale di Empoli, località strategica e cuore pulsante industriale toscano. La nuova sede si distribuisce su 2 edifici di circa 4000 mq ed un altro in previsione di costruzione che ospiterà gli uffici direzionale, commerciale, marketing e lo showroom oltre alla logistica.

La SS25 di Duno a Pitti 106

La continua ricerca e sperimentazione ha portato Duno a riflettere sull’evoluzione dei cambiamenti climatici proponendo una collezione all’insegna dei tessuti naturali per capi freschi ma allo stesso tempo performanti. Abbiamo fatto qualche domanda al ceo Chris Wang, sulla nuova collezione SS 25 presentata a Pitti 106.

Il cambiamento climatico ha influenzato le scelte stilistiche del brand per questa stagione?

Certamente, ci ha influenzato nello studio di nuovi tessuti utilizzati nella proposta SS25.

A chi si rivolge la nuova collezione SS 25 di Duno?

All’uomo contemporaneo, al “flâneur metropolitano”, che ama e ricerca uno stile dinamico, performante e sofisticato.

Quali tessuti e tonalità sono protagonisti della nuova proposta?

La nuova collezione spazia dai toni naturali come il beige, il sabbia con accenti lime soft, al verde brillante e al turchese, declinati sui tessuti naturali come lino, cotone, lana super light e sui tessuti tecnici leggeri dalla mano impalpabile.

Quanto conta per il brand, ricerca e sperimentazione?

La cultura della ricerca e la sperimentazione sono i capisaldi del nostro brand, da ogni latitudine traiamo ispirazioni: visioni, materiali e colori da scoprire. Le suggestioni e le idee si trasformano in nuovi capi.

Ci indichi i must-have della SS 25, quelli da avere assolutamente?

Immancabile nel guardaroba dell’uomo contemporaneo il capospalla in lino, fresco, leggero e con trattamento waterproof, per uno stile attuale ma senza tempo.

di Valeria Oneto