In questo articolo si parla di:

S|Style torna a Pitti e supporta i designer emergenti dall’approccio responsabile. In occasione di Pitti Uomo 106, che si terrà a Firenze presso la Fortezza da Basso dall’11 al 14 giugno 2024, ritorna infatti il progetto che vede Kering Material Innovation Lab e Fondazione Pitti Discovery rinnovaare infatti il loro sostegno ai designer emergenti dall’approccio responsabile.

Durante la kermesse, 10 brand di moda maschile presentano collezioni innovative all’insegna della circolarità. Questo progetto espositivo, curato dalla Fondazione Pitti Discovery, ha attirato fin dagli esordi l’attenzione di stampa e buyer internazionali, diventando una vetrina di rilievo per dieci marchi creativi che rispondono alla trasformazione sociale e ambientale. La selezione dei brand, provenienti da tutto il mondo, è stata fatta dalla giornalista e curatrice Giorgia Cantarini.

Prosegue la partnership iniziata nel 2023 con Kering Material Innovation Lab (Kering MIL). Fondato a Milano nel 2013, Kering MIL è il centro di ricerca del gruppo Kering impegnato nella riduzione dell’impatto ambientale attraverso una filiera sostenibile. Con un decennio di esperienza nella sostenibilità, Kering MIL si concentrerà sull’adozione di materiali e processi innovativi e a basso impatto per le collezioni dei designer di S|STYLE.

S|Style torna a Pitti: il tema di questa edizione

I designer presenteranno un look basato sul tema di questa edizione: circular luxury, ovvero l’utilizzo dell’expertise e del know-how di produttori selezionati per creare filiere specializzate nella produzione di materiali tessili riciclati di alta qualità, mescolati con fibre vergini in linea con gli Standard di Sostenibilità di Kering.

I tessuti spaziano dal denim al jersey, dal canvas al twill, utilizzando materiali derivati da scarti agricoli, tessili pre- e post-consumer, e riciclo meccanico e chimico, con l’obiettivo di proporre soluzioni tessili circolari di eccellenza. I look saranno svelati il 12 giugno alle ore 12.00 con una presentazione-performance nell’area espositiva.

I brand partecipanti sono: Buzigahill (Uganda), Caoihme Dowling (Danimarca/Irlanda), Denzilpatrick (UK), Domenico Orefice (Italia), Florania (Italia), Guido Vera (Cile), Permu (Cina/UK), TOLO (Italia), Unsung Weavers (Grecia), Viapiave33 (Italia).

Nato nel 2020 in piena pandemia per colmare un’esigenza culturale, sociale e di mercato del parlare, far scoprire e raccontare un nuovo moda di concepire collezioni e stagionalità, S|STYLE è una vetrina di brand selezionati tra quelli che si stanno interrogando su come rispondere a una trasformazione sociale e ambientale. Fin dalla prima edizione S|STYLE è stato un hub che ha ospitato talenti del calibro di Connor McKnight, Y/Project con il lancio della sua collezione “Evergreen”, Phipps (che ha ora all’attivo una collab con Boss), Federico Cina vincitore “Who’s on Next”, Uniforme finalista “Andam prize”. Tra gli ultimi riconoscimenti anche S.S Daley, vincitore LVMH Prize edizione 2022, che ha presentato la sua prima collezione a Pitti Uomo nel 2021.

Nell’immagine in evidenza un look di Florania